Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
26 novembre 2018 1 26 /11 /novembre /2018 17:02

bisogna sdradicare fino alla radice ogni apologia di politica totalitaria, siamo nell'era della rivoluzione sociale, il Popolo si deve fare avanti e reclamare il suo potere decisionale, abbattendo ogni politica che prevarichi i poteri del Popolo! ogni politica che vuole togliere la dignità di ogni essere umano di qualsiasi  genere e sesso, bisogna aggiornare i codici con leggi nuove, con i diritti e doveri, il Popolo deve eleggere il suo Leader o Presidente della Nazione, il quale a sua volta presenterà la sua squadra di governo che l'affiancherà durante il suo mandato, tutto ciò deve essere messo in chiaro, le decisioni del Presidente e del suo governo dovranno sempre passare per la camera del Popolo suddivisa in due fazioni che rappresentano il Popolo tutto, a favore o contro, la camera popolare dovrà essere composta da 400 menbri rappresentanti del popolo eletti dal popolo, i rappresentanti della camera avranno una durata di 5 anni, come quella del Presidente e del suo governo, se avranno svolto un buon lavoro potranno essere rieletti o mandati a casa, tutte le mansioni del Presidente e del suo Staff veranno retribuiti con contratti stipulati dal Popolo, ma che non dovranno superare il tetto massimo dei 100mila euro l'anno, senza premi o privilegi, per i componenti delle camere gli stipendi non dovranno superare i 60mila euro l'anno, anche loro senza privilegi o premi, questo abbasserà il costo del Governo e delle camere, niente più Senato o senatori a vita, questo capitolo và chiuso perchè cosa veramente antidemocratica e vergognosa nei confronti del popolo tutto! chi lavora per lo Stato dovrà avere uno stipendio decente e dignitoso in base ai ruoli assegnati, ma non ci potranno più essere stipendi dirigenziali che superano i 60mila euro l'anno, essendo già fortunati di poter lavorare per lo stato! la politica clientelare e quella nepotistica deve finire! ogni cittadino può essere eletto come rappresentante nelle camere, come ogni cittadino può diventare Presidente dellaNazione se eletto dal Popolo, ma si dovrà ricordare sempre che il Popolo è sovrano e lo può mandare a casa anche prima della scadenza se sbaglia o imbroglia!

(prima bozza) 

Condividi post
Repost0
16 novembre 2018 5 16 /11 /novembre /2018 13:31

secondo voi c'è un filo logico che unisce il legislatore, la giustizia, il giudice! io credo di NO non c'è nessun filo logico, ognuno funziona come meglio crede, o crede di funzionare! il libro dei libri, ovverosia l'inciclopedia che raccoglie e viene aggiornata in continuazione " Il Codice Civile e Penale" un inciclopedia ormai talmente piena di comma e bis! da far paura....altro che jungla! li almeno sai che ci sono bestie feroci e non, ma il codice nessuno sà mai cosa ti capiterà! ognuno lo interpreterà a suo piacimento, sperando poi che in quel momento ci sia veramente un giudice serio al di sopra della politica, che sappia ascoltare e giudicare con perfetta giustizia! stavo sentendo del fatto di Desirè, quella ragazzetta di sedici anni, morta per una forte dose di droghe, che secondo i giudizi di chi dovrebbe imporre giustizia, non è stata stuprata dal gruppo ma abusata uno per volta, certo che fà differenza secondo il giudici, tutti insieme era più grave ma uno alla volta anche se era inconsciente e stava morendo è meno grave! la differenza è che il primo che la violentanta chiedo scusa...ha abusato di lei era ancora semincoscente ma disposta a l'atto di sesso, il secondo ha solo copiato quello che aveva fatto il primo! il terzo forse si era accorto che ormai non respirava più però non ha voluto perdere l'occasione di avere un rapporto con lei, il quarto essendo un vero necrofilo ha pensato bene di non lasciare l'occasione benefica a suo piacere e godimento, sperando che non ci siano stati altri che profittando che la ragazza ormai morta, non poteva più rifiutarsi di avere rapporti non consensuali! insomma da parte dei giudici sembrerebbe meno grave o alquanto normale, ma dico perchè non definire con l'epiteto giusto questi personaggi! perchè trovare giustificazioni per i carnefici e non alla vittima? questi esseri immondi, bestie, iene accanite sulla loro preda, insieme allo spacciatore altro animale, quale giustizia li assolverà! quella del rispetto umano? quella del perdono e della riabilitazione? come ti senti dentro caro legislatore! caro giudice! la vita di Desirè che valore gli dai?

Condividi post
Repost0
16 novembre 2018 5 16 /11 /novembre /2018 12:23

mettetevi in viaggio per l'Italia realmente senza la televisione, senza trucchi, o finti reportage, ma per una volta con i vostri occhi, vi accorgerete di una realtà diversa, la nostra Italia è così bella ma talmente depressa! si è depressa, migliaia di cantieri aperti e abbandonati, strade che neanche più il terzo mondo ha! interi palazzi e fabbriche che sembrano scheletri di morti! immondizia nascosta sotto i tappeti burocratici, migliaia di case abbandonate, strade che sembrano bombardate con buche e crateri, interi paesi nello stato di abbandono totale, sembra di essere ritornati indietro nel tempo, eppure ci sono i buontemponi che girano facendo vedere solo le facciate esterne senza farvi entrare per farvi scoprire quello che veramente c'è dietro! la politica ormai da anni ha distrutto e saccheggiato tutto! sono rimasti i brandelli laceri di vecchi anziani rimasti soli nei paesi, attività dismesse, negozi vuoti che ormai su i loro scaffali ci sono solo fantasmi di quel che esponevano, guardando vecchie foto di questi paesi vi renderete conto che prime c'era solo fame e disperazione, poi c'è stato il progresso con attività che hanno portato un pò di benessere, siamo diventati moderni, ora ci sono solo i vuoti, quel le case che un tempo sentivano la gioia dei bambini, riscaldavano cuori e sentimenti puri, dove generazioni sono cresciute, ora sono vuote o delle volte occupate da altre persone scappate dalla fame, il terzo mondo è finito ma purtroppo stà nascendo il quarto mondo, quello più pericoloso, dove si perde la dignità umana, dove si violenta o si uccide come animali, dove non c'è più posto per la pietà! grazie alle politiche sbagliate per comodo! che hanno assicurato e assicurano chi ci governa, ci dicono siamo Europei! ci dicono di essere orgogliosi di essere europei, siamo nel progresso del regresso! abbiamo migliaia di tecnologie ma nessuna di essa ferma il sistema di regresso! dove prima c'era l'uomo....l'essere....che manualmente sfruttava il suo sapere oggi ci sono macchinari che lo fanno, nelle fabbriche ci sono robot, ormai l'uomo quello sapiens ritornerà a essere solo un consumatore, uno spettatore nel vedere solo quello che gli vogliono far vedere, non potrà più scegliere liberamente, la nostra Italia come tante altre Nazioni si avranno solo concentramenti nelle Grandi Metropoli, ci abitueranno come i giapponesi o cinesi a vivere felicemente dentro dei loculi, dove tutto è ridotto ma prettamente moderno, finite le nostre generazioni che ancora ricordano con orgoglio i giochi in strada quelli creati dalla fantasia dei nostri cervelli, quel profumo di pane che si sentiva nelle vie la mattina presto, un profumo ormai scomparso...estinto, l'aroma del caffè appena tostato, il saluto di chi incontravi ogni mattina sorridente, quelle case anche se disadorne o povere ma avevano una dignità...un calore di gioia che ti riscaldava anche se non c'erano caloriferi, le nostre scuole dove ci veniva insegnato il rispetto, la nostra scuola di vita la STRADA, dove c'erano migliaia di persone non fantasmi!

Condividi post
Repost0
3 novembre 2018 6 03 /11 /novembre /2018 13:51

vi ricordate era il 2012 che scrissi come doveva essere il politico ideale, sono passati 6 anni, di cambiamenti ce ne sono stati molti ma solo per la casta politica, la persona che cercavo ancora non si è fatta viva, ancora non ci siamo! mi sembra impossibile trovare il politico ideale, quello che che è al di sopra di tutta la marmaglia politica, quello che è come si dice oggi è al km. zero, un puro! che riesce a mettere insieme un governo di puri! che lavorano sodo per il proprio paese e per i cittadini tutti! che sono molto attenti agli sprechi, che vogliono veramente lavorare onestamente, che riescano a dialogare con il popolo nella maniera più semplice e senza alleanze con le caste politiche, pensate per un attimo che invece di far votare per gli emendamenti e le nuove regole, si rivolgano direttamente al popolo! ignorando la grande accozzaglia di onorevoli(per modo di dire) i senatori(altri mafiosi) i deputati(zecche) così alla luce del sole con trasparenza e con parole comprensibili! il popolo sarebbe chiamato direttamente nel coinvolgimento per governare! sapete quanti soldi rimarebbero nelle tasche del governo per poter investire sul benessere e crescita dell'Italia? pensate a quanti milioni di euro rimarebbero nelle casse dell'Inps! perchè tutto il carozzone di imbroglioni non servirebbe più! così i vari vitalizi o pensioni ultramilionarie non saranno più pagate! stipendi ultramilionari ai dipendenti della camera o senato o quirinale stesso tutti ridimensionati come tutti i lavoratori italiani, non ci sarebbe più la corsa dei lecchini per avere il posto in quelli uffici o mansioni, chi lavora per lo stato ha già una grandissima agevolazione quella di essere pagato ogni mese e non è poco! perchè avere di più di un altro lavoratore che lavora nel privato! questo certo dovrebbe essere varato da tutto il popolo e il governo in carica, quel governo messo in piedi da persone oneste e leali che non hanno nessun scopo di lucro o guadagni illeciti, sembra utopia vero! ma se ci pensate bene è facilissimo da attuare, basta volerlo e quando ci sono i personaggi giusti! quelli onesti votarli e dargli una mano a tirar fuori le mele marce che da anni vivono sulle nostre spalle, non farsi corrompere da i politicucci, non aver paura e guardare avanti per il futuro per i nostri giovani.

Condividi post
Repost0
2 novembre 2018 5 02 /11 /novembre /2018 12:19

oggi si commemorano tutti i defunti, come ogni anno il 2 novembre si vanno ha visitare i nostri cari defunti che riposano in pace nei vari cimiteri, siamo tutti pensierosi e contriti, i nostri pensieri volano nei ricordi passati dandoci forse una ragione di quel che è accaduto ai nostri cari! ma credete non c'è mai una ragione logica, per quanto uno la cerchi.....non c'è! siamo tutti esseri umani e non eterni, tutti abbiamo un inizio e una fine, non sappiamo mai la scadenza a differenza dell'inizio che è programmato! per le religioni morire è solo l'inizio di una nuova vita, più bella, senza sofferenze, senza avere la voglia di avere beni, senza invidia, solo amore e pace, se fosse così allora credo che noi tutti i viventi siamo nell'inferno assoluto, perchè siamo attaccati alle cose superficiali che noi riteniamo importanti ma mai e dico mai ce le porteremo dietro! tanto li non servono, quindi credo che l'inferno che noi lo immagginiamo fiamme e dolori, sia proprio questo! la nostra vita quotidiana, correre sempre correre, bramosia di volere tutto, invidiosi degli altri, imbrogliare per sconfiggere l'altro, usare violenza contro chi è più debole, circuire dei bambini e adolescenti, conquistare il potere per aggiocarlo per i nostri capricci, permettiamo guerre fraticide, permettiamo la cancellazione di etnie intere, riusciamo a far sparire razze di animali fino all'estinzione totale, riusciamo a modificare questa Terra rendendola una pattumiera, creamo sempre di più i nostri mali, più inferno di così! non credo che ce ne sia un'altro peggiore, questo mi fà pensare che allora il dubbio che chi ci ha lasciato! ha veramente smesso di soffrire materialmente e spiritualmente, forse sono davvero gli eletti e fortunati! mi dispiace solo per i politici che .........non dovrebbero avere accesso al premio finale, ma solamente ad un gran mare di merda, posto giusto per tutti loro!

Condividi post
Repost0
26 ottobre 2018 5 26 /10 /ottobre /2018 13:03

perchè protestare e urlare contro la morte di una ragazzina di 16 anni, stuprata mentre stava morendo per overdose, certo è veramente disumano......le persone che lo hanno fatto non sono esseri ma bestie! non hanno nessun rispetto per altri esseri umani e quindi bisognerebbe punirli con severità tale e che sia ad esempio per chi commette crimini tali, però io vorrei parlare delle persone che vivono nel quartiere S.Lorenzo, le autorità che vigilano, tutti sapevano ma nessuno ha mai fatto concretamente nulla! ora sfilano e reclamano giustizia e pulizia di quello stabile, ma ormai la ragazzina è morta! forse dovevano sfilare già da molto tempo! questa è l'ipocrisia...... perchè attendere che succeda il fatto e non fermarlo prima? le autorità già da anni sapevano che in quello stabile abbandonato si radunavano spacciatori,ladri,clandestini, ma nessuno vedeva anzi si girava dall'altra parte, perchè non includere la proprietà di quello stabile! che ha lasciato nello stato di abbandono totale! perchè chi governa non legifera una legge che chiunque lasci stabili o case o addirittura aziende, fabbriche, nel totale abbandono vengano coinvolti dalla legge di ripristinare e se non sono in grado di farlo che il bene venga confiscato e messo a disposizione dei vari comuni per un utilizzo a fini comunitari? c'è bisogno di case per i senza tetto, per chi ha subito uno sfratto, per chi vuole realizzare imprenditoria artigianale, i comuni sono in grado di rimordenare e rendere agibili gli stabili e poi di affittarli a prezzi giusti, in maniera tale che le persone che ne usufruiranno l'uso siano in grado di pagare, con le migliaia di manufatti sparsi in tutta Italia credo che si risolverebbe il problema degli alloggi, senza creare dei propri lager dove chi delingue ne fà uso per spacciare droga o immondezzai creati da migliaia di diseredati, questa è ipocrisia chi ci governa lo sà ma non agisce! questi migranti ormai entrati o accolti, perchè non dargli la possibilità di riscattare la loro dignità, non infilarli nei vari centri di accoglienza aperti con il favore del politico, che sfruttano anche nella povertà! diamogli lavori utili che possano guadagnare per riscattarsi, ci sono chilometri di strade sporche, ci sono da sistemare migliaia di giardini, ci sono da sistemare migliaia di stabili, ci sono lavori lasciati a metà e che nessuno li finirà mai, perchè non utilizzare loro e finire i lavori, tutto ciò porterebbe che chi è impegnato riscatterebbe la sua dignità e non sarebbe più un reietto nella società, certo credo che non tutti vogliano farlo, ma chi accetta sarà integrato chi non accetta dovrà cercarsi un'altro sito dove sfogare la sua rabbia o ignoranza! certo anche per gli italiani che reclamano lavoro si dovranno adeguare, ha fare lavori di ripristino e non ha fare la guerra frà poveri come vogliono i politici! ipocrisia....... già i politici sanno bene come usarla, come plagiare con le belle parole gli animi degli ignoranti!

Condividi post
Repost0
20 ottobre 2018 6 20 /10 /ottobre /2018 13:26

sapete quante volte mi sono chiesto.....ma serve il Potere per governare? voi ve lo siete mai posto! io penso che popoli come noi acculturati con tanta storia, con un grande bagaglio d'esperienze vissute, un popolo come il nostro che ha da sempre esportato la sua cultura in tutte le parti della terra ma che anche appreso sistemi e culture degli altri popoli per poi lavorarci sopra, io credo che sia il momento di cominciare ha ragionare, non usare il potere ma il dialogo, mettere da parte la politica che divide sempre le persone, la politica ci classifica, ci spinge sempre all'estremismo per poi manipolarci, di conseguenza subentra il potere! questo per un popolo come il nostro non deve accadere, come diceva il nostro presidente Pertini, i governi devono lavorare per il popolo, non devono dimenticare di essere al servizio dei cittadini, sono stati eletti come rappresentanti del popolo e non sono stati eletti per imporre con il potere assoluto il loro volere, devono ricordare che sono persone come tutti gli altri, la democrazia và rispettata e il popolo ne è sovrano! se sbagliano o approfittano delle loro cariche che vengano presi a calci nel culo! questo è a dimostrare che i governi sono come i ragionieri all'interno di una azienda, che vengono pagati per tenere i conti, farli bene chiari, comprensibili, poi portarli al titolare (il Popolo) per essere vistati e approvati! quindi se un Popolo prende coscenza e consapevolezza di tutto ciò che accade, quindi ci sarà un governo non di potere politico ma solamente dipendente dal popolo, dove tutti sono il governo senza sorta di politica, ognuno sarà responsabile per se e per gli altri, ogni decisione dovra essere presa dopo un referendum popolare, tutto ciò che si opera, spese, resoconti, dovranno essere pubblicati in modo chiaro e limpido per tutto il popolo, non ci dovranno essere più segreti di Stato tutto deve essere alla luce del giorno, chi lavorerà per il popolo, quindi i rappresentanti dovranno essere cambiati spesso e non avranno nessuna carica o particolarietà, chi viene chiamato lavorerà per il suo periodo e compensato poi ritornerà al suo lavoro di sempre senza nessun privilegio o vitalizio, sarà la sua soddisfazione di aver contribuito ad essere utile per tutti! così finirà l'era del potere politico, del clientelismo,del nepotismo, dello sfruttamento politico. Forma assurda! oh....... un popolo acculturato e cosciente può fare?

Condividi post
Repost0
19 ottobre 2018 5 19 /10 /ottobre /2018 11:49

Pinocchietto stà bussando di nuovo, cercando di convincere la Fatina a dargli un'altra occasione! lui dice che non dirà più bugie, non frequenterà più cattive compagnie, andrà sempre a scuola e farà sempre i compiti! ma la Fatina non si convince, ma lui ripete ora son senatore! sono grande! sono in grado di salvare il mio paese, io non sarò come mio padre Geppetto che ha truffato e rubato soldi! non crederò più alla bella incantatrice di uomini, che con la sua bellezza ti affascina per rubarti il danaro e aiutare quel povero diavolo si suo padre banchiere, ormai son senatore! mi si legge nel naso che non dico più bugie, rivoglio il mio posto a capotavola, voglio sedere vicino alla gloria! dove la storia mi dovrà far entrare per essere ricordato dai posteri, ma la fatina gli risponde, ma hai detto moltissime bugie, non hai mai fatto i compiti, ti sei mangiato le merendine degli altri, hai fatto viaggi alle spalle dei tuoi compagni, da loro pagati con soldi non loro, ti sei fatto raccomandare dal vecchio Zar, quando lui era già demente, hai raggirato milioni di poveri disgraziati rendendoli ancora più miseri! Pinocchietto si scusa dicendo che era solo un gioco trà amici, che però lui voleva bene a tutti! poi se ho preso qualcosa o fatto qualcosa era sempre per il benessere della famiglia! si lo so era la mia famiglia! ora son senatore! son diventato bravo! e come tutti i senatori sappiamo prendere e tacere, ora faccio parte della casta reale! è bellissimo sentirsi chiamare senatore, sentirti protetto, importante, io voglio entrare nella storia cara fatina! voglio essere citato nei testi di studio! come l'uomo burattino col naso più lungo!   ma la fatina gli risponde tu sei già entrato nella storia, passata e finita, devono solo cancellare le tue cazzate, le tue bugie, tirare lo sciacquone e mandarti giù......nel tuo posto assieme a tutte le merdine!

Condividi post
Repost0
18 ottobre 2018 4 18 /10 /ottobre /2018 11:17

io credo, che sarebbe bene di far funzionare il cervello, caro Salvini, tu riecheggi qualcosa che è ormai passato, gli Italiani non credo che vogliano tornare indietro ma vogliono andare avanti! crescere.....progredire....il passato è passato! ora si cercano personaggi o leader non politici senza il potere forte, autoritario, che siano chiari e sinceri, che non siano guidati da personaggi occulti! per risolvere i problemi non serve la frusta! non serve la forza! serve il dialogo con il Popolo, che delle volte si lascia trascinare dall'enfasi oratoriale del Leader noi italiani non siamo un popolo razzista! siamo un popolo che per secoli ha sempre condiviso la multietnia, se chi ci ha governato fino ad ora ci ha sfruttato e ci ha messo l'uno contro l'altro per coprire i suoi illeciti, ora abbiamo bisogno di chiarezza....limpidità! non vogliamo io credo la guerra frà poveri, non significa risolvere i problemi chiudendoci come un'ostrica! cacciare via persone o farne tutta un fascio non risolve i nostri problemi! và cambiato il sistema, vanno corretti gli errori e non perseverare nel farli ancora, meno burocrazia e più limpidità, questo non significa il non rispetto delle leggi, anzi quando c'è chiarezza forse tutti riusciamo ha rispettare le leggi! l'Italia da anni è sfruttata dalla politica del nepotismo o politica mafiosa, si sono persi molti posti di lavoro non per colpa di poveri disgraziati sfruttati ma per colpa della vessazione di balzelli politici, che tutte le nostre tasse servono ha mantenere un carozzone infinito di politicanti che vivono alle spalle dei cittadini anche quando escono dagli scenari, seguitano ha ripulirci ben bene le nostre tasche! io credo troppe onorificenze, abbiamo più emeriti di chi lavora, tutti personaggi molto avidi di campare senza lavorare! il popolo viene additato come evasore, i piccoli artigiani come evasori, le piccole imprese come evasori, il piccolo commercio ormai quasi sciolto è evasore, ma la realtà e che i veri evasori e ladri sono proprio nei vari personaggi politici che per anni vivono sulle spalle del popolo, vedi caro Salvini che hai molto da fare per riparare all'interno della casa più che riparare il prato esterno della casa! io credo che molti di questi famosi migranti vogliano lavorare, ci sono strade da riparare, da pulire, da mantenere, giardini o parchi costruiti per vecchi e bambini diventati jungle per spaccio solo di droga o violenze carnali, vanno ripuliti, riassestati, mantenuti, perchè non usare e far lavorare i migranti dandogli la possibilità di riscattare la loro dignità, per il lavoro degli italiani non c'è nessun pericolo, meno tasse alle imprese che rimangono nel nostro paese e danno lavoro! ma non lavoro interinale ma lavoro serio! niente cooperative che sfruttano i lavoratori! dare sfogo agli artigiani, alla ceatività non solo virtuale o nel webb ma quella creatività artigianale italiana che è la prima nel mondo! rilanciare con maggior forza il turismo, sfruttando il nostro territorio pieno di storia, arte, cultura, noi siamo unici al mondo di cotanta bellezza storica, se i musei non bastano creane altri invece di tenere i reperti nei scantinati che poi spariscono negli uffici dei dirigenti politici o addirittura nelle loro case o ville, creare altri musei significa dare lavoro e avere introiti! noi in Italia si potrebbe vivere solo con il turismo e l'artigianato! è oro per noi, però va mantenuto bene, va seguito e non abbandonato! io credo caro Salvini che tu debba pensare meno alla gloria e pensare più concretamente con i piedi per terra! queste poche righe sono solo una piccolissima parte del grande universo che ti voglio dire, ma ritornerò ha scrivere! i miei pensieri!

Condividi post
Repost0
14 ottobre 2018 7 14 /10 /ottobre /2018 13:01

è un pò come certi personaggi! che poi più che personaggi sono caricature a imitazione degli umani, ma che di umano non hanno nulla, anzi sono disumani.

Facciamo un esempio, prendiamo i politici, anzi gli ex politici, che cosa hanno di umano? per me nulla, neanche una parvenza di umano, i loro modi sono quelli di una iena! che aspettano la notte per divorare i resti delle vittime, tramano nell'ombra e furtivamente arraffano tutto ciò che trovano, sono insaziabili! l'ingordigia la fatti tali..... anche se non eletti seguitano a ingurgitare più di quando erano eletti, girando sempre sulla giostra politica, tanto c'è chi paga i loro biglietti, loro non scendono mai neanche da morti, perchè i loro posti li prendono i loro eredi, come una dinastia dichiarata divina come regnanti! la loro casta anche se non blasonata è tale di diritto totale al mantenimento del loro feudo, guai a toccarli o ha togliere i loro introiti, come i famosi cavalieri della tavola rotonda si uniscono anche se di differenti fazioni e partono a spada tratta contro chiunque voglia loro togliere benefici ed introiti, in quel momento non c'è più differenza o ideologia politica, esiste solo la difesa dei loro diritti DIVINI, sono DEI guai ha toccarli! il popolo deve solo ubbidire e pagare! non deve esprimere la sua opinione, si pensava che fosse stata messa fuori l'aristocrazia, ma in realtà ne è stata creata un'altra peggiore....l'ARISTOPOLITICA! la peggior cosa che l'essere umano abbia potuto inventare, noi stessi l'abbiamo creata delegando in buona fede a persone all'apparenza buone ma infide e vigliacche, che hanno preso il posto degli aristocratici a vita, sono secoli passati ma non è cambiato nulla, c'è chi stà sotto.... la sferza e chi usa la sferza per dominare! l'incanto è tale che ci fanno sentire melodie mentre ci succhiano la vita! chissà in quale futuro esisterà una vera democrazia! dove ci sarà rispetto e legalità! quando l'essere umano capirà che viene sfruttato dai suoi inservienti diventati padroni!

Condividi post
Repost0

Présentation

  • : Blog di lamoscasaggiamamolesta
  • : quello che provo dentro di me io lo scrivo e vorrei urlare a sguarciagola al mondo intero so che nel mio piccolo potrei essere un leader pronto ha rinunciare a me stesso per gli altri! sono sempre convinto che l'unione fa la forza! per sconfiggere la corruzione politica basta usare il cervello, cambiare è possibile! perseverare seguitando a non agire, è la morte della dignità!
  • Contatti

Recherche

Liens