Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
11 marzo 2019 1 11 /03 /marzo /2019 17:22

ma che stà a succede! niente niente che la giustizia è fuggita? se fanno li processi come se fossero delle telenovelas argentine, gente che ammazza le mogli o le amanti in preda a una furia ormonale e poi se giustifica, me scappato de mano er coltello e lei ce s'è buttata sopra, sor ermellino io più cercavo de fermarla più lei me spigneva la mano contro de lei, però sor ermellino me deve crede, so pentito..... io gli volevo bene.....l'amavo.....e poi come se dice a Napoli, per bene che te vurria io t'ammazzeria, na fortuna che sti ermellini insieme alli corvacci neri, capiscono subito la buona fede, le tempeste ormonali so incontrollabili, quanno arrivano se fanno cose che uno cià pensato bene da molto tempo prima, non è vero che c'è premidazione sul fatto, so incovenienti incresciosi, interessante è chiede scusa! mo se lei non accetta le scuse......quello è un altro fatto! ermellini e corvi, voi state facendo un po de casino, la Giustizia non è un opinione, ma deve essere una cosa concreta, facendo cose concrete e non teoriche, la giustizia và applicata! non bisogna creare precedenti per non dare scusanti a delinguenti abituali per violenze e abusi verso le nostre care compagne di percoso di vita, le donne vanno rispettate, le condanne sono troppo leggere e facili alle scappatoie, chi commette il reato deve avere il massimo della pena, l'ergastolo a vita e isolato! anche se dopo anni è diventato S.Francesco, deve rimanere nel suo eremo o cella fino alla morte!

Condividi post
Repost0
11 marzo 2019 1 11 /03 /marzo /2019 16:24

Tav o no Tav......fare sto buco o chiuderlo? grande problema, io penso che ce stà na confusione da paura, ma no per il buco, la paura è da perde la faccia! Salvini anni fà diceva no alla Tav, Di Maio uguale diceva no alla Tav, poi so cresciuti, so diventati grandi, li pensieri brutti se fanno più spazio nelle loro menti, ora uno dice si l'altro dice no! sto buco non sa da fà, er buco và fatto, sto buco deve unire la Francia alla Sicilia se vocifera, meio costrui altre strade e aggiustà le linee che fanno schifo da nord a sud, certo è vero che da Torino a Lione se famo sto buco in 3 ore ce la famo, però è pure vero che da Torino a Messina con buona fantasia e creatività ce la famo pure in una giornata! insomma! come dicono li politici se famo er buco ce so   50 mila posti de lavoro, certo so pure pochi, devono scavà tutto a mano! io consiglerei da prendere un po de carcerati con scadenza lunga, quelli già so pratici a fà li buchi e scavà gallerie, tanto se alla fine del buco scappano.....scappano in Francia, Salvini ha detto pure da riapri i cantieri chiusi, così aumentano i posti de lavoro e se rialza l'economia, che poveraccia da quando è cascata stà a pezzi, così la gente ricomincia a spendere quello che non cià! poi s'abbassano i redditi de cittadinanza, se rialzano pure le pensioni e privilegi per li politici che poveretti stavano a fà lo sciopero della fame, per non far toccare i loro diritti divini che Dio gli ha dato! se pensate a quei pori figli de li politici, li nipoti, le mogli, i parenti, c'è stato un momento drammatico che avevano pure pensato di andare a lavorare! si avete capito bene sti pori disgraziati avevano pensato di lavorare, mo se l'economia se rialza ponno stà tranquilli, non devono lavorare, non devono faticà, pori figli..........sa so vista brutta! so contenti pure i mafiosi per il buco così saranno più veloci le spedizioni de roba.....da Marsiglia via Lione e scarico a Torino, ma ce pensate che co 3 ore la roba arriva prima der corriere espresso, passi la mattina al Valentino er parco de Torino, tu ordini la mattina alle 9 e quanno è mezzoggiorno ciai a roba bella fresca! meio de così se more, bisogna andare avanti e mai indietro, se te fermi sei perduto!

Condividi post
Repost0
7 marzo 2019 4 07 /03 /marzo /2019 16:43

prendiamo ad esempio il codice stradale, il sistema studiato da persone eccellenti, grandi ingegneri, grandi scenziati, professoroni, tuttologi, chi ne ha più ne metta! vediamo cartellonistica stradale, indicazioni poste ad indicare dove sei e cosa puoi incontrare su quella strada e dove ti potrà condurre, scarsissime indicazioni, ti trovi a seguire la segnaletica per andare in un luogo, poi ad un certo punto sparisce, tu ti trovi come uno scemo al centro della strada senza sapere dove devi proseguire, esempio stupido ma nelle grandi città è una realtà, sulle strade statali i paesi spariscono e riappargono a secondo il piacere del buontempone che doveva metterli, città che nel percorso trovi con il primo cartello che mancano 50 km, al tuo arrivo poi dopo qualche km trovi 70 km per arrivare, li ti chiedi forse sto andando al contrario? dubbio! poi pensi che sei sempre nella stessa direzione....mah, passano altri km e trovi altro cartello che ti mancano ancora 30 km e allora pensi che sei nel giusto, guardi il tuo contakilometri e ti accorgi che hai fatto più di 40 km e non sai effettivamente se ti mancheranno 10km o saranno di più! io giro molto e vi dico che è normale questo! come trovare su strade provinciali cartelli che ti indicano la velocità! bel dilemma i limiti sono dati a secondo i comuni a cui appartiene quella strada, ormai la strada è un sistema per far soldi per i comuni, basta mettere pupazzi, velox, e si risolve come far entrare soldi al comune, nello stesso tratto di 100 km ci sono variazioni in musica, 70 o 90, 90 a 50, 70 o 30, addirittura o trovato 90 e poi 10km, su una strada interna provinciale con pochissimo transito, senza spiegarmi il perchè di quei 10km orari e poi subito dopo un velox funzionante, dopo circa 100metri il cartello dei 90, uno si chiede a che scopo i 10km! il comune che ha giurisdizione su quel tratto forse farebbe prima a mettere all'inizio del suo tratto e alla fine, due scagnozzi che ti fanno pagare due fiorini per transitare! ormai tutto serve a far cassa! chissà se a qualche di questi emeriti personaggi così arguti non trovino il sistema di quantificare l'aria che respiriamo!

Condividi post
Repost0
7 marzo 2019 4 07 /03 /marzo /2019 16:02

chi è veramente? ci avete mai pensato! è una moda? o è un modo per inserirsi nel gruppo? oppure significa andare al contrario? mi sono dato molte risposte conoscendo e sentendo molte persone ambietaliste, ma credo che alla fine nessuno è ambientalista ecologico! credo solo che sia un qualcosa che molte persone vogliono fare, ma poi non arrivano fino in fondo, un pò come i governi, i politici, vediamo come dovrebbe essere un ambientalista ecologico, se veramente lo sei dovresti rinunciare a moltissime cose e vivere come quando si nasce! nudi! un vero ambientalista non dovrebbe avere nessuna auto, nessun confort nella casa, niente riscaldamento, niente acqua calda, niente mobili, niente letti, niente saponi, niente shampi, niente vestiti, niente casa, niente capanna, niente telefonini, niente tv, niente giornali, insomma dovrebbe essere nudo, mangiare frutti colti senza rompere i rami, mangiare erba brucandola senza cuocerla, vivere nell'armonia della natura come tutti gli animali, tutto questo per non creare calore con i fuochi, non tagliare alberi per non desertificare, dormire in grotte per non tagliare alberi per costruire capanne, dovrebbe vivere come agli inizi della comparsa dell'uomo su la terra, nudo e indifeso ma con la più grande ricchezza del sapere, in armonia con tutta la natura che ci circonda! questo dovrebbe essere il vero ambientalista ecologico, non chi dice di esserlo e usa tutto quello che ha disposizione, tecnologie, auto, pulman, treni, aerei, case, palazzi, radio televisioni, cellulari, barche, barche a motore, gommoni, navi, corrente elettrica, gas, petrolio, benzine, ecc. ecc. tutto insomma come penso io, nudi! un giorno vidi su una spiaggia ragazzi e ragazze, bambini, adulti, era la giornata ecologica tutti a pulire la spiaggia, racogliendo bottiglie di plastica, cartacce, rifiuti organici, vetro, e tutti felici e contenti per poi una foto di gruppo, erano l'ambientalisti ecologici del momento! ma quei ragazzi e ragazze, quei bambini, quei adulti, gli ho visti ancora nei giorni successivi su quella spiaggia, erano loro stessi che sporcavano la spiaggia! bello essere ambientalisti per un giorno.

Condividi post
Repost0
20 febbraio 2019 3 20 /02 /febbraio /2019 15:13

che confusione......siamo sempre di più avvicinandoci al caos totale, i popoli cominciano a sollevare la testa, ma ancora non sono pronti a capire il perchè! forse la fame o forse la miseria che li stà inghiottendo, forse le guerre dei capitalisti che finanziano le vili aggressioni etniche, questi presidenti dittatoriali che speculano sulle vite del popolo, usando padri o fratelli o figli in divisa contro le loro stesse famiglie, il loro cervello privo di libertà ma pieno solo di segatura! pronti ad autodistruggersi per un dittatore che darà loro solo qualche briciola rimasta in terra, cascata dalla tavola e come bestie dovranno azzannarsi per mangiarla per far felice il loro Padrone! tutti guardano ma nessuno fà niente! gli interessi sono al di sopra della vita, il denaro travolge tutto, ti fà dimenticare se hai ucciso un fratello o una madre o un padre, se hai violentato tua sorella, se hai ucciso dei bambini, il rimorso ti distruggerà anche se avrai le briciole del padrone! non serve fare nomi tanto credo che chiunque capirà...... anche se ci sono democrazie mascherate che sotto la loro maschera nascondono sempre il vero volto, un volto che da secoli è sempre lo stesso, re... imperatori.....monarchi...dittatori...  oligarchi....presidenti...leader....ministri....senatori....onorevoli....mafiosi...camorristi....hanno tutti lo stesso volto sotto quelle maschere democratiche, tutti tirano acqua verso il loro mulino, lasciando asciutti gli alri canali che vanno al popolo, non importa se il popolo soffri di sete tanto basterà dargli un gioco e loro non sentiranno più ne fame o sete, così diceva un imperatore romano! pensate che io mi sbagli! guardatevi intorno, la casta politica non è una monarchia! la sua fondatezza a prescindere dal colore o ideologia è mantenere lo scranno per lui e la sua dinastia, avere diritti e privilegi per lui e la sua discendenza! dai palazzi delle caste si esce solo se orizzontali, perchè è solo così che si esce, questa è dittatura e monarchia! caro popolo quando capirai che non sono Dei, però riescono a convincerti a dargli mandato per tutelare la tua libertà, fare le tue veci e tutelare i tuoi interessi, ma lo fanno così bene che tu neanche te ne accorgi quando infilano le mani nelle tue tasche e quando purtroppo infilano qualcos'altro nel tuo culo! sono talmente abili.....studiano per questo! loro non hanno colpa, siamo noi i colpevoli!

Condividi post
Repost0
21 gennaio 2019 1 21 /01 /gennaio /2019 10:20

Voglio raccontarvi una storia! ma potrebbe pure essere una fiaba o solo Utopia!

quando nacque l'uomo era brutto, zozzo, peloso, assomigliava a na bestia, grugniva perchè non sapeva parlare, s'esprimeva solo a gesti come l'animali, puzzava come le bestie, viveva come una bestia! poi un bel giorno si accorse che c'era un animale simile a lui, peloso ma con qualcosa di diverso....un odore diverso....quasi piacevole, il suo corpo si ricoperto da peluria ma che mostrava due protuberanze all'altezza del torace e mancanza di quello che lui usava per evacuare le sue urine, l'uomo l'annusò con molta curiosità, ne era affascinato e curioso, anche questo animale annusò fortemente quest'essere peloso e diverso, incominciò una convivenza e condivisione della vita, l'istinto animalesco li portò ad accoppiarsi e per la prima volta vide che in quel corpo si era formato e dato alla luce un cucciolo, un piccolo essere come loro, la donna istintivamente lo portò al suo seno per allatarlo mentre l'uomo guardava stupito quei gesti naturali, chiedendosi perchè tanta perfezione in quell'essere.

Ebbene noi oggi persone ormai mature, super intelligenti, riusciamo ad essere tanto cattivi e perfidi nei confronti della donna, nostra compagna di vita, riusciamo ad infliggergli torture e mutilazioni o addirittura ad ucciderla, per farla piegare al nostro volere, non pensando che la donna è un essere come noi, intelligente e più perfetta di noi, lei è avanti di molto rispetto a noi uomini, forse è perchè sentiamo questa differenza che le procuriamo sofferenze! non si sà! io credo che ci dovremmo tutti fare un esame di coscienza, guardarsi dentro e capirsi, essere contenti di avere al nostro fianco un essere perfetto, completo, e che và rispettato e amato, ogni essere è libero e non lo si può imprigionare e seviziare! solo con l'amore e il rispetto si riesce a convivere, insieme si superano tutte le asperità della vita, la nostra compagna è più forte di noi e lei quella forza se è amata la condivide con noi, ci sprona, ci ama, ci migliora, ci apre la mente, se un uomo non capisce questo, credo che sia solo senza cervello.

 

Condividi post
Repost0
29 dicembre 2018 6 29 /12 /dicembre /2018 14:01

andiamo così di corsa che ci dimentichiamo della cosa più importante, milioni e milioni di persone sono morte per ottenerla e difenderla ma oggi si va talmente di fretta...... siamo affascinati dalle tecnologie moderne, nuovi sistemi gestionali, siamo tutti collegati con tutti, tutto ciò col benestare dei governi e il merito delle multinazionali guidate da grandi capitalisti, loro ci usano e ci spiano, sanno tutto di tutti, i governi utilizzano utilizzano sia dati che tecnologie, con grandi sorrisi e parole affettuose per dimostrarci che lavorano per noi! per farci star bene.... migliorare la nostra vita! ma io credo che stiamo perdendo la cosa più importante! la Libertà....si! noi stiamo barattando la nostra libertà per un semplice piatto di lenticchie! cerchiamo democrazia ma non c'è da nessuna parte della Terra, vogliamo vivere liberi....ma siamo controllati ovunque, ogni nostra mossa viene ripresa o controllata, quando grazie alla tecnologia ci avranno svuotato il cervello, dicendoci che stiamo ottenendo grandi risultati, per pagare o essere tassati basta un click, il governo dovrà sapere tutto sulla nostra vita, i nostri risparmi, cosa mangiamo, i nostri rapporti intimi, non saremo soli neanche al bagno.....allora avremo perso la Libertà e con essa la Dignità!  

Condividi post
Repost0
20 dicembre 2018 4 20 /12 /dicembre /2018 14:26

vi siete mai posti questa domanda! quale è la differenza trà due esseri, che faccia inchinare uno verso l'altro? forse un titolo? forse una onorificenza? una carica? forse perchè più forte? o forse perchè è più intelligente? o forse intimorito? o forse perchè è un politico? o per rispetto? io non credo a tutto ciò! io credo che ogni persona uomo o donna che sia, siamo tutti uguali, possiamo essere più belli o più brutti, alti o bassi, magri o ciccioni, più edotti o meno edotti, ma cio non fa differenza che uno si debba inchinare all'altro! siamo uguali! certo il sistema è stato creato da solo pochi individui per riuscire a dominare sugli altri! hanno creato titoli, cariche, si sono appropriati di titoli per governare, con maniere effimere o con maniere forti. con promesse buone o con promesse vuote, false come loro! tutto ciò per avere il potere di far inchinare un suo simile dimostrandogli la sua potenza! però io seguito a dire che nessuno è superiore ad altri, siamo tutti uguali! il rispetto deve essere reciproco, qualsiasi titolo o carica uno si sia dato, vale solo per svolgere un compito ma non da diritto di superiorità su gli altri! oggi ci sono molte persone che vogliono il potere e usarlo su altri, vogliono il potere per favorire chi si inchina ai suoi desideri, vogliono avere sempre di più e crearsi una casta! una dinastia, immischiando il sacro per giustificare il suo titolo, come le dinastie regali che dicono che per volere divino loro sono nobili e titolati, ma non divergono di molto anche i politici, che appropriatesi del titolo senatore, onorevole, deputato, presidente cercano di tramandarlo ai loro famigliari e di stare sul piedistallo della casta! casta infamante e subdola, che vive sulle spalle dei popoli, ma anche nutrendosi dei grandi manieristi capitalistici, che lanciano loro gli scarti dei loro banchetti per saziare la bramosia di avere! ma io ritorno a dire nessuno è superiore a nessuno! siamo uguali, si nasce alla stessa maniera e si muore alla stessa maniera, non ci sono titoli o onorificenze che cambino il nostro percorso! quindi su questa terra razze diverse ma uguali!

Condividi post
Repost0
19 dicembre 2018 3 19 /12 /dicembre /2018 16:21

che cosa ci sta accadendo, tanto caos......... confusione......delusione.....tristezza, le nostre menti perfette regrediscono, mentre vanno avanti nelle ricerche tornano indietro nei sistemi, l'inciviltà aumentà, siamo connessi ma siamo sempre più soli, il sistema ci sta piegando ai suoi poteri, il grande capitalismo ci fà servi e consumatori, stiamo dimenticando i veri valori per acquisire solo falsità dettate dal sistema, nei politici ormai non c'è più l'ideale umano, solo il potere e il denaro, la vita dei popoli vale solo un PIL, numeri che hanno sostituito coscenze umane, il valore di una vita umana ha poco significato nella scala dei valori capitalistici, si cerca di colonizzare dei pianeti esterni mentre facciamo morire il nostro pianeta, si spendono miliardi per festini tribali mentre milioni di persone muiono di fame, i media per colpevolizzare e spremerci ci passano di continuo immaggini di piccoli innocenti stretti dalla fame e malattie, arrivano nei nostri cuori per toglierci l'ultime gocce di buon senso umano, perchè costruire armi e non acquedotti, perchè promuovere guerre e giustificarle! io credo che il futuro di questo pianeta e dei suoi futuri abitanti dipenderà solo da noi stessi! il pianeta è di tutti e di nessuno! non ci devono più essere armi, non più confini ho Stati sovrani, l'essere umano nasce libero! non schiavo! bisogna ragionare senza correre dietro al denaro, dove la terra è più arida creare tutti insieme la fertilità, il deposito è per tutti, abolire tutto ciò che inquina noi e la nostra terra, fermiamo il tempo e riprendiamo fiato, la corsa frenetica pilotata dai grandi capitalisti, va fermata come va fermato il consumismo offerto su piatti d'oro falsi, come falsi sono coloro che ce li propinano! il benessere lo troviamo solo se ci rispettiamo tutti e non corriamo appresso al denaro, i valori non sono le false onorificenze date dai politici, ma sono ben altri, dignità, onestà, lealtà, ognuno verso l'altro! i Popoli tutti si devono riprendere la libertà e tagliare i vincoli che li tengono imprigionati al sistema corrotto della politica capitalistica!

Condividi post
Repost0
29 novembre 2018 4 29 /11 /novembre /2018 13:08

sono fiero dei cugini Francesi, che come sempre dimostrano la loro indipendenza e fratellanza quando scendono nelle piazze, uniti non pecoroni, dimostrano la loro volontà contro ogni prepotenza del governo, non abbassano la loro testa ma abbassano la testa di chi governa male! oggi non usano più la ghigliottina usata per Re Luigi 16mo, ma sono pronti e coesi nel farsi rispettare dai loro dipendenti scelti per governare, se non sono in grado di attuare politiche sociali.......che vadino subito a casa! perchè il Popolo Francese è Sovrano!  è sempre pronto a dimostrarlo, prima con le buone poi passa alla Rivoluzione, io non vorrei essere al posto di Maccron, forse lui ha dimenticato di essere un dipendente del Popolo e che fine hanno fatto i suoi precedessori, quelli che hanno sbagliato! già ma noi Italiani pur essendo cugini di primo grado dei Francesi, anche noi Rivoluzionari nel passato, oggi non siamo più in grado neanche di cacciare le zanzare moleste! ci siamo talmente abituati nel servilismo nei confronti dei politici che neanche ci accorgiamo più quanto denaro ci derubano, quanto ci costano per fare le leggi stupide e insulse che ci propinano ogni giorno, siamo solo capaci di fare blà blà ma niente fatti! non si scende in piazza per cose serie ma solo per il pallone e altre cazzate, prendiamo esempio dai nostri cugini! la vita è cara! le tasse sono tante! stipendi da fame! pensioni da fame! mentre loro vivvono più che agiatamente, anche grandi vitalizi, grandi pensioni, il Popolo vive di stenti trà miseria e immondizia! credo che dovremmo in questo momento unirci con i nostri cugini, far sentire la nostra volontà, la nostra voce, non farsi intimidire dalle parole dolci ma lascive dei politici, bisogna reagire per riacquistare la nostra dignità, senza lotte e rivoluzioni non si và avanti ma si resta solo schiavi del sistema capitalistico politico! 

Condividi post
Repost0

Présentation

  • : Blog di lamoscasaggiamamolesta
  • : quello che provo dentro di me io lo scrivo e vorrei urlare a sguarciagola al mondo intero so che nel mio piccolo potrei essere un leader pronto ha rinunciare a me stesso per gli altri! sono sempre convinto che l'unione fa la forza! per sconfiggere la corruzione politica basta usare il cervello, cambiare è possibile! perseverare seguitando a non agire, è la morte della dignità!
  • Contatti

Recherche

Liens